DOCCE A CADUTA E AD ALTA PRESSIONE
Sono prescritte a 37C. Le docce sono indicate a coloro che non presentano malattie particolari o come coadiuvanti della terapia inalante.
I metodi di applicazione sono diversi e cosi si ha una doccia a pioggia, allorché il getto dell'acqua viene dall'alto a pioggia; la doccia getto con maggiore pressione che può essere usato per la rimozione del fango. In questo caso si spruzza acqua termale ad una temperatura di 38-40°C, ad una pressione variabile da 1 a 3 atmosfere, e per una durata di 2-4 minuti.
Nelle docce quindi le componenti che concorrono a provocare effetti sull'organismo umano, sono molteplici e variano dalle modalità di applicazione, alla pressione per gli effetti meccanici che produce, alla temperatura e alla mineralizzazione dell'acqua, che si combinano in modo diverso tra loro, a seconda dell'effetto che si intende produrre. Con le acque termo-minerali di Ischia le docce concorrono con i bagni ed i fanghi alla terapia delle affezioni nelle quali questi ultimi sono indicati ma vengono anche impiegate con notevole successo per stimolare le reazioni organiche, dare tono al sistema circolatorio, muscolare e cutaneo e soprattutto, se seguite da altri trattamenti fisioterapici come il massaggio, per rilassarsi e riequilibrarsi anche psicologicamente.




ischia info


Portale telematico per la Promozione del Turismo sull'Isola d'Ischia con la finalità di promuovere la conoscenza dei luoghi, delle attrattive e dei servizi correlati al Turismo di Ischia.